1) valutazione economica e temporale del progetto da realizzare, secondo lo standard evoluto e semplificato dei Function Point, adeguato alle innovative tecniche di sviluppo dei progetti, cioè usando i cosiddetti “Agilons” (http://galorath.com/wp-content/uploads/2017/11/Agile-Estimation-Whats-the-Point-BLOG_112117.pdf);

2) interazione con gli stakeholder, per un affinamento della valutazione e la definizione di un backlog di prodotto e dei vari sprint che lo compongono;

3) costruzione del team più adeguato;

4) continuos integration (http://www.mokabyte.it/2016/03/guidaci-1/);